• We would like to remind our members that this is a privately owned, run and supported forum. You are here at the invitation and discretion of the owners. As such, rules and standards of conduct will be applied that help keep this forum functioning as the owners desire. These include, but are not limited to, removing content and even access to the forum.

    Please give yourself a refresher on the forum rules you agreed to follow when you signed up.

Axe-Fx in Italiano

mcl

Member
ciao,

è un po' che non scrivo sul forum, ma mi faceva piacere condividere questa cover degli slipknot registrata stamattina al volo con l'axe fx 2 e la mia vecchia yamaha rgx


E' suonata in DROP D mentre loro sono in DROP A, e la cosa si sente, ma non avendo una 7 corde nè voglia di rifare il setup...questo passa il convento.
Niente basso, ho trovato la traccia di batteria e percussioni e ci ho suonato sopra due chitarre hard panned LEFT e RIGHT.

Devo ammettere che all'inizio , subito dopo averla acquistata, dell'axe fx non avevo capito nulla...ero anni luce indietro, non tanto sulle sue funzioni, quanto nella mia capacit√† di creare suoni in digitale ( e non solo) , usare gli IR come si deve, accoppiarli agli ampli giusti, settare il gain e l'EQ come si deve , usando anche dei pedalini boost. Dopo un inizio di frustrazione, sono ormai pi√Ļ che convinto che per la registrazione dei suoni di un certo tipo non ci sia veramente nulla di meglio. Pensare di ricreare questi suoni a casa con un microfono ed un ampli √® semplicemente irrealistico, e nel 99% dei casi si otterrebbe qualcosa di peggio.

Mi faceva piacere condividere questa cosa perchè magari tanti vengono scoraggiati perchè all'inizio non riescono ad ottenere quello che cercano.
Tenete duro e studiate, informatevi, cercate di capire dove sbagliate...perchè i suoni ci sono, bisogna solo trovarli.
L'AXE FX, qualuncue esso sia, è rivelatore, e per trarne soddisfazione bisogna saperlo utilizzare, così come bisogna saper usare un ampli vero e aver chiari concetti di gain, volume, eq, presenza, master volume...
 

Marco Fanton

Power User
Vendor
azz... notevolissimo!!!!! Non sono un intenditore del genere ma gli Slpiknot mi affascinano tantissimo, produzioni sempre stratosferiche.
Le chitarre che hai registrato sono veramente convincenti per me. Complimenti!!
Sarebbe interessante che ci dicessi che sim hai usato e qualcosa di pi√Ļ sul preset.
Grazie ciao
 

mcl

Member
Ciao Marco, detto da te per me è veramente un complimento, ti ringrazio molto per aver ascoltato.

Ho usato questa chain, molto semplice ma a mio parere efficace:
1) FAS Boost (gain al minimo, level quanto basta, toni ore 13)
2) ampli Orange Rockerverb 50 (RV50), gain intorno a 7.3, eq un po' scavata sulle medie
3) cassa con un IR della OWNHAMMER (li reputo ottimi) della collezione heavy hitters, è sicuramente una 4x12, credo una marshall
4) un tocco di reverbero per rendere il tutto pi√Ļ realistico

La RGX ha i suoi pickup di serie, è la 721 che all'epoca era quasi la top di gamma. Sono chitarre che si trovano a costi molto abbordabili ma sono di ottima manifattura, all'epoca scimmiottavano un po' la serie rg della ibanez. per me è stata la prima chitarra elettrica, me la regalò mio padre e non me la toglierò mai.
 

Diego

Fractal Fanatic
Oh finalmente una produzione nu-metal "vera" e non un'accozzaglia di suoni impastati e con alti fuori dalla grazia di Dio (sapete a chi mi riferisco vero? Ciao Fab!)
Bravo @mcl !!!
 
Top Bottom