• We would like to remind our members that this is a privately owned, run and supported forum. You are here at the invitation and discretion of the owners. As such, rules and standards of conduct will be applied that help keep this forum functioning as the owners desire. These include, but are not limited to, removing content and even access to the forum.

    Please give yourself a refresher on the forum rules you agreed to follow when you signed up.

Axe-Fx in Italiano

srv69

Member
Eh ma una volta che hai la schermata performance... credo che sia molto più efficiente e intuitiva.
Hai ragione... è anche vero che un accesso rapido e diretto dalla pagina HOME permetterebbe di dedicare i controlli performance ad altro (drive, reverb e delay mix, high e low cut nel blocco cab sono quelli che io uso di più ad esempio)
In realtà, ma probabilmente è chiedere troppo, l'ideale sarebbe la possibilità di personalizzare le schermate in base alle proprie preferenze, visto che ognuno ha il proprio modo di lavorare.
Grazie mille per le tue preziose dritte Marco
Ciao
Ettore
 

srv69

Member
Nell'axe fx III quel tasto l'hanno spostato nella pagina performance quindi credo che faranno lo stesso sull'fm3 per mantenere una certa consistenza fra i 2 prodotti.

Si in effetti ha senso... è probabile che facciano così


Cmq ricordo un trucchetto per accedere velocemente ai blocchi: premendo ripetutamente il tasto edit si passa da un blocco all'altro nell'ordine in cui sono in catena e senza necessità di andare a cercarlo e selezionarlo dalla griglia.
Inoltre se a te interessa solo il blocco amp, piazzandolo nello stesso riquadro su ogni preset che usi, potrai accedervi con un solo click del tasto edit dalla home anche dopo aver cambiato preset se è l'ultimo blocco che hai editato
Grazie del consiglio, è un trucco sicuramente utile, ma funziona solo se tutti i preset mantengono una certa consistenza... io ad esempio durante le prove col mio gruppo tendo a sperimentare cercando il suono più adatto, a volte utilizzando, oltre ai preset creati da me, anche quelli di fabbrica, e dato che di tempo per smanettare durante le prove non ce n'è mai, la cosa si complica... per quello mi sarebbe utile un modo per accedere il più velocemente possibile ai controlli di base dell'amp. Sicuramente la funzione performance quando arriverà sarà comodissima, anche se io ho sempre un pò rimpianto quel pulsante AMP1 che avevamo sul III
 

Diego

Fractal Fanatic
Aggiornamento Fractal Audio FM3
Arrivata ieri seconda spedizione di unità SENZA uscita cuffie già assegnata alle persone in lista di attesa fino al 31/12/2019. Abbiamo avuto conferma da Fractal Audio che a fine luglio arriveranno le prime unità CON uscita cuffie e quindi la lista di attesa verrà ripresa dall'inizio ricontattando chi ha deciso di aspettare appunto questa unità. Ad oggi non sappiamo ancora quante unità arriveranno ma nei prossimi giorni/settimane contatteremo i primi in lista. Vedo la luce alla fine del tunnel...
 

Marco Fanton

Power User
Vendor
Come quelli che vendono il Rocktron Intellifex prima serie! o l'ADA MP1.
Passi per alcuni pedali analogici di cui effettivamente l'anzianità influisce, per me in modo negativo, ma per un pre digitale.... :D
 

spx90

Power User
Come quelli che vendono il Rocktron Intellifex prima serie! o l'ADA MP1.
Passi per alcuni pedali analogici di cui effettivamente l'anzianità influisce, per me in modo negativo, ma per un pre digitale.... :D
Cmq. Begotti (ai tempi dei tempi...) con i rack Rocktron era uno spettacolo sentirlo, "anche in cuffia" !
 

Marco Fanton

Power User
Vendor
Io ho suonato per almeno 15 anni con tutto il sistema Rocktron: Progap, intellifex, velocity 300. Poi Chameleon.
sistema insuperabile al tempo.
 

matteo

Member
Ciao a tutti,
finalmente pochi giorni fa ho ricevuto il tanto desiderato FM3...beh che dire....assolutamente fantastico.
Volevo però non tanto elogiare questa macchina, visto che sono un ex possessore di axe fx II e ben conoscevo le potenzialità di queste unità, ma evidenziare la professionalità delle persone che sono dietro a questa azienda. A partire ovviamente da Diego, persona molto "alla mano" e disponibilissima in tutto e per tutto, come dalla Sig.ra Sussi molto cortese e disponibile in tutta la fase di comunicazione, fatturazione ecc.. Insomma, nella mia esperienza da chitarrista è la priva volta che mi sento "coccolato" dal momento dell'acquisto fino al momento della consegna e per questo mi sento di condividere questa sensazione positiva con tutti. Tra le altre cose, io sono una persona non moto intuitiva nell'approccio a queste tecnologie, pensavo di trovarmi in difficoltà con la gestione di tre soli switch.....i "layout", ero già in crisi con il nome....ragazzi....una manna dal cielo...facilissimi da utilizzare e molto intuitivi. Auguro a tutti una buona vita e tanto, tanto rock.

🤟
 

Diego

Fractal Fanatic
Grazie a te Matteo da parte di tutti qui in G66!
Appena "smollano un po le briglie" vengo a trovarti per la birretta promessa ;-)
 

enoch

Inspired
Salve ragazzi, ieri ho effettuato l'iscrizione alla Fratcal School di Marco e che dire dopo aver seguito alcuni video? Ottima iniziativa! Ho riportato questa cosa per riallacciarmi al discorso che si intavolò su queste pagine qualche mese fa e cioè, fare la stessa cosa con dei corsi di mixing e mastering tenuti da Diego.
Diego, che dici? sarà possibile, un giorno, erudirci in materia? ;)
Giusto per fare un esempio, dato che abbiamo la possibilità di acquisire dry la chitarra, se ne potrebbe approfittare per capire come far uscire i diversi sound in base ad un genere di riferimento (come mi fu suggerito qualche mese fa, in merito all'EP che pubblicai); così facendo, in modo empirico, sicuro si apprende molto più velocemente e si capiscono meglio i concetti di base.
 

Teuvo

New Member
Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum (e relativamente inesperto per quanto riguarda il digitale per chitarra avendo avuto solo un pod millemila anni fa).
Sto per compiere il grande passo, complice il canale youtube di Marco (che tanto male fa al mio portafoglio :tearsofjoy:) e il mal di schiena dovuto ad anni di service e attività live prima del lockdown.
Mi sto quindi informando sulle possibilità dei vari dispositivi che offre il mercato per capire se possono andare incontro alle mie esigenze, ho già letto sommariamente quasi tutti i manuali reperibili in rete, vorrei solo qualche delucidazione/conferma.
1. Essendo primariamente voce nel gruppo devo portare via necessariamente il p.a. quindi l'idea di eliminare l'ampli mi stuzzica ma devo pilotare anche altri apparecchi midi possibilmente con una pedaliera esterna o con un g-system che é il sistemache utilizzo attualmente: c'é qualche limitazione in merito?
2. Causa obsolescenza del mio mac e mixer digitale (dovrei cambiare entrambi ma la cosa si complica finanziariamente parecchio ed é da programmare più avanti) non posso aggiornare osx oltre a High Sierra. Ci sono malfunzionamenti/problemi conosciuti con FM3 Edit e questa versione di osx?
3. Facendo un genere piuttosto vario ho la necessità di passare da suoni di chitarra acustica (circa) a robe molto violente (ora nel looper ho un AC-2 Boss che fa il suo lavoro malino ma lo fa), su FM3 si può fare qualcosa di simile o in alternativa avere una funzione tipo il tone capture di Mooer (visto recentemente in un video di Roby Rocks)?
4. Ho già letto che per avere FM3 c'é una lista di attesa e che non ci sono tempi certi (visto anche il periodo osceno capisco le difficoltà) ma indicativamente di quanto parliamo? 1 mese? 1 anno?

Grazie per le risposte e grazie a Marco e Roby per i video!
 

Marco Fanton

Power User
Vendor
Ti rispondo per punti:
1) con FM3 puoi inviare e ricevere comandi midi PC e CC quindi sei a posto
2) questo non lo so ma scaricati FM3 e vedi se gira almeno offline
3) in FM3 non c’è il tone matching come in FX3 però puoi caricare le IR anche per acustica e fare un buon simulatore
4) su questo punto lascio rispondere @Diego
ciao
 

Smilzo

Power User
1. Essendo primariamente voce nel gruppo devo portare via necessariamente il p.a. quindi l'idea di eliminare l'ampli mi stuzzica ma devo pilotare anche altri apparecchi midi possibilmente con una pedaliera esterna o con un g-system che é il sistemache utilizzo attualmente: c'é qualche limitazione in merito?
Ho notato una cosa con l'AX8: il suono esce meno "invasivo" rispetto all'ampli e per chi canta è un grande aiuto. Non so se dipende da effetti psicoacustici, fisici o di modellazione...esco su una coppia di QSC CP12 e ho voce e chitarra. Se necessario li uso come monitor anche per gli altri strumenti. Anche io attendo l'FM3... :)
 
Top Bottom