• We would like to remind our members that this is a privately owned, run and supported forum. You are here at the invitation and discretion of the owners. As such, rules and standards of conduct will be applied that help keep this forum functioning as the owners desire. These include, but are not limited to, removing content and even access to the forum.

    Please give yourself a refresher on the forum rules you agreed to follow when you signed up.

Axe-Fx in Italiano

Diego

Fractal Fanatic
G66 & Red Sound
Per chi non è attivo sui social riporto anche qui che da oggi è nata una nuova partnership fra G66 (distributore dei prodotti Fractal Audio) e Red Sound (produttore di speaker per sistemi digitali e non solo).
Pertanto, da oggi G66 diventa Official European Reseller per i prodotti top di gamma di Red Sound:
– MF.10
– ELIS.8
Disponibili in versione attiva e passiva nella loro nuova e aggiornata versione RAW-P creata specificatamente per G66 anche grazie all'immenso contributo di @Marco Fanton.
 

VicV

New Member
Salve a tutti, sono nuovo del forum. Mi sono iscritto alla waiting per fm3 il 13 Nov. quindi, suppongo, ci sarà molto da attendere. Intanto sto iniziando ad attrezzarmi per il passaggio definitivo al digitale.:cool:
 

VicV

New Member
Grazie, ho preso a un prezzo vantaggioso un b-stock per laney LFR-112 (full range) in virtù dell'acquisto dell'fm3, dopo che mi è "salita la scimmia" guardando i video di Marco Fanton :D (anche se da già conoscevo l'Axe FX II e rimasi impressionato, ma all'epoca era fuori dalla mia portata). Al momento utilizzo la cassa in abbinamento ad un mini pc dedicato collegato alla scheda audio e su cui gira scuffham s-gear 2. Mi chiedevo se qualcuno avesse esperienza con l'accoppiata laney + fm3 e come rende.
Grazie in anticipo.
 

Diego

Fractal Fanatic
Vedendo le caratteristiche non credo avrai problemi. È una cassa FRFR e l’unico dubbio che ho (e le specifiche tecniche non mi aiutano) è dato dalle dimensioni del cono (12”) ma al limite se sentirai troppe basse potrai lavorare di EQ ma aspettiamo che ti arrivi FM3 e poi vediamo o meglio sentiamo ;-)
 

Smilzo

Power User
... e l’unico dubbio che ho (e le specifiche tecniche non mi aiutano) è dato dalle dimensioni del cono (12”) ma al limite se sentirai troppe basse potrai lavorare di EQ ma aspettiamo che ti arrivi FM3 e poi vediamo o meglio sentiamo ;-)
Dipende anche da dove e come lo si usa. A prove un cono da 12 aiuta. Se lo usi per mixare a 10 cm dalle orecchie, o messo accanto alla sedia... no! ;)
 

Diego

Fractal Fanatic
Nuovo aggiornamento FM3
Abbiamo inviato una comunicazione a coloro che si sono messi in lista di attesa dal 06/06 al 25/06/2020: la vostra FM3 dovrebbe essere pronta per la spedizione alla fine di dicembre. E' stata richiesta la conferma della volontà di acquisto e l'invio dei dati per la spedizione (indirizzo e numero di telefono). Il pagamento verrà richiesto tra circa un mese (ed in quel momento, se vorrete, potrete aggiungere altri accessori quali controller della famiglia FC e/o pedali di espressione). Grazie per la vostra pazienza.
 

Smilzo

Power User
Esatto, purtroppo il mio attuale “modo” di usare gli speaker mi condiziona sulle risposte. Grazie @Smilzo per la precisazione 😉
Visto il periodo che passano i live, non sei molto lontano dalla realtà... :D
@VicV Generalizzando, ci sono due famiglie di speaker: i monitor da studio, il cui scopo è far emergere i dettagli sonori, e i diffusori per il pubblico, il cui scopo è far uscire un "buon suono" (resistenti a urti e sbalzi, suono rotondo, non troppi alti, non troppi bassi, con del buon punch, etc). I diffusori FRFR sono di questa seconda famiglia, devi valutare tu se le scelte sonore fatte dal costruttore incontrano le tue esigenze.
Per mia esperienza, mi piace suonare in studio con i monitor da studio perchè hai ogni dettaglio in faccia, spietatamente. Nel momento in cui dovessi suonare dal vivo tutta questa ricchezza di dettagli o sparisce o contribuisce ad incasinare l'esecuzione... meglio pochi suoni ma buoni...

Aggiungo che l'FM3 (e la famiglia Fractal in genere) ha a disposizione molti parametri ed effetti per aggiustare su misura il suono... non parlo solo di equalizzazione, ma di feel al tocco... puoi controllare l'interazione tra power amp e speaker... o vari tipi di compressione e clipping... puoi stravolgere qualunque suono nei monitor...

Dal vivo usavo (con l'AX8) un unica simulazione di amp, con driver/compressori/eq per vari suoni, perchè mi dava una omogeneità di risposta pur con suoni molto diversi. In vari stage occorreva aggiustare l'equalizzazione globale per arrivare a degli ottimi suoni, usando sempre il mio monitor di riferimento (se suoni in-ear porti le cuffie...): adesso uso le CP12, ma un qualunque FRFR va bene, se non addirittura finale/cassa da chitarra...
 

Diego

Fractal Fanatic
Grande @Smilzo direi che hai spiegato molto bene i concetti legati allo speaker. Aggiungerei solamente un dettaglio sulla parte di flat response del “lato amplificazione” di una cassa FRFR. Se vuoi realmente avere il suono (intendendo con esso la “colorazione” data dal tipo di amplificatore modellato - ad es. un Fender piuttosto che un Mesa) il fatto che l’amplificazione sia più piatta (e quindi non colori il suono) è imprescindibile. Con questo non è che un’unità FAS non possa essere usata con un amplificatore (finale) valvolare ma questi hanno una variabilità nel suono data proprio dalle scelte costruttive dei produttori (esattamente con i tagli in frequenza sulle casse da chitarra).
 

Smilzo

Power User
Esatto. Più l'amplificazione è colorata, più copre il suono di partenza! Le prime volte che ho provato l'axefx su monitor da studio sentivo lo "snap" dell'emulazione 4x10. Quando passavo all'impianto PA (portatile da pub... mackie, FBT, RCF...) la differenza tra emulazione 4x10 e 4x12 era attenuata! Magari suona benissimo e diventa un riferimento sonoro... ma era l'effetto del taglio progettuale del PA che colorava (anche in termini dinamici). Anche le casse FRFR colorano, ma molto meno.
E poi non dimentichiamo l'ambiente di ascolto e i volumi e i posizionamenti, fondamentali forse ancora più dei colori e risonanze delle casse stesse!
 

DLC86

Fractal Fanatic
Verissimo, e su tutto questo aspettatevi novità a breve!!!
Non dirmi che sta per arrivare la possibilità di caricare la correzione della stanza/monitor sull'axe fx, quella è una mia vecchia wish :eek:
(in realtà lo faccio già con un secondo blocco cab, però..)
 

Diego

Fractal Fanatic
Non dirmi che sta per arrivare la possibilità di caricare la correzione della stanza/monitor sull'axe fx, quella è una mia vecchia wish :eek:
(in realtà lo faccio già con un secondo blocco cab, però..)
No non é nulla che abbia a che fare con Fractal 😉
 
Top Bottom