• We would like to remind our members that this is a privately owned, run and supported forum. You are here at the invitation and discretion of the owners. As such, rules and standards of conduct will be applied that help keep this forum functioning as the owners desire. These include, but are not limited to, removing content and even access to the forum.

    Please give yourself a refresher on the forum rules you agreed to follow when you signed up.

Axe-Fx in Italiano

Diego

Fractal Fanatic
E come voleva dimostrarsi eccone un altro che non legge (ma è su questo forum) il fatto di fare il backup prima di lanciare la nuova funzione
"come faccio a tornare indietro?",
"hai fatto il backup dei preset?"
"no ho fatto quello del FW scaricato da internet...."
..... ma dov'è che sbaglio? ;-)
 
E come voleva dimostrarsi eccone un altro che non legge (ma è su questo forum) il fatto di fare il backup prima di lanciare la nuova funzione
"come faccio a tornare indietro?",
"hai fatto il backup dei preset?"
"no ho fatto quello del FW scaricato da internet...."
..... ma dov'è che sbaglio? ;-)
Credo che questo problema non abbia lingua ne religione ne ubicazione geografica, come diceva un vecchio agio militare "la mamma dei fucilieri è sempre in cinta".

Volendo essere costruttivi, potrebbe essere sensato aggiungere una modale al momento dell'update con una CTA che invita a fare il backup. In questo modo se una persona decide di saltare il backup lo farebbe in modo consenziente.
Ovviamente verrebbero lo stesso a bussare da te ma in questo caso potresti colorire la risposta con qualche epiteto
 

Marco Fanton

Fractal Fanatic
Vendor
negli ultimi 10 anni l’accesso ai social è stato possibile da parte di persone che prima al massimo andavano al Bar a esternare la loro intellighenzia. Prima del 2010 l’accesso alla rete era possibile solo a persone che sapevano usare un computer e la cui intelligenza media era più elevata.
oggi basta uno smartphone per dar modo a tutti di dire quello che pensano con l’approvazione dei tanti come loro. I modeler purtroppo non si sottraggono da questa logica e sono accessibili purtroppo da tutti senza distinzione. Bello da una parte ma con le conseguenze che vediamo dall’altra.
io mi sono fatto un mazzo tanto per dare supporto ma mi chiedo se sia sempre giusto creare scorciatoie che devono essere naturali altrimenti le conseguenze sono quelle che vediamo.
 
Il parallelo è assolutamente calzante... quelli che prima erano Leoni da bar ora sono i Leoni da tastiera, con il piccolo dettaglio che la loro audience si amplifica e li incendia a parole invece che alcool (e personalmente era meno peggio quest ultimo).
L'ignoranza, la cattiveria, l'invidia... ci sono sempre state; ora trovano solo nuovi modi per diffondersi.

Capisco il tuo punto di vista Marco ma ritengo anche che i 'contro' fossero già messi in conto quando hai intrapreso questo lungo viaggio.. leggevo da qualche parte che è oggetto di studio da parte degli psicologi un principio che riassumo:
  1. hai talento > inizi a stare un po' antipatico ("cosa avrai mai", "io sono migliore", "chi si crede di essere")
  2. hai talento e hai successo > sei una persona da odiare ("chissà cosa c'è dietro", "come ha fatto ad essere li", "eh ma il papà/mamma/zio")
  3. hai talento, hai successo, vivi una vita felice > APRITI CIELO, DEVI MORIRE
  4. 1. + 2. + 3. ma hai una storia triste alle spalle > "meh..dai... bravo! ti lascio vivere perché in fondo sto meglio io"
Detto ciò (e se avete letto sino a qui... grazie dell'attenzione!) qualsiasi cosa venga fatta, gratuita o retribuita che sia, ci sarà sempre chi ti ripaga con gratitudine e ammirazione e chi denigrerà il tuo valore, sia esso il supporto o la divulgazione.
 

Diego

Fractal Fanatic
Ieri è venuta da me a registrare una ragazza (bravina, un po inesperta ma ha volontà). Purtroppo il tempo era poco in relazione a quello che poteva pagare MA è stata molto cortese, si è messa ad ascoltare tutti i consigli che le ho dato e soprattutto ha detto la parola magica "grazie". Beh c'ho lavorato a gratis tutta notte e la sua faccia stamattina quando ha sentito il risultato mi ha ripagato di tutto...
Fossero tutti così...
 

flaxfainel

New Member
negli ultimi 10 anni l’accesso ai social è stato possibile da parte di persone che prima al massimo andavano al Bar a esternare la loro intellighenzia. Prima del 2010 l’accesso alla rete era possibile solo a persone che sapevano usare un computer e la cui intelligenza media era più elevata.
oggi basta uno smartphone per dar modo a tutti di dire quello che pensano con l’approvazione dei tanti come loro. I modeler purtroppo non si sottraggono da questa logica e sono accessibili purtroppo da tutti senza distinzione. Bello da una parte ma con le conseguenze che vediamo dall’altra.
io mi sono fatto un mazzo tanto per dare supporto ma mi chiedo se sia sempre giusto creare scorciatoie che devono essere naturali altrimenti le conseguenze sono quelle che vediamo.
Eh... purtroppo non è così semplice;l'affluenza dei negati alla tecnologia aumenta e la logica di mercato richiede che qualcuno(voi)insegni ai negati di poter usare queste macchine affinchè Fractal e tutto l'indotto che procura prosperi e aumenti i fatturati,quindi se ci pensate bene...ci stà che nel mucchio qualche"intheligghenthe fuori dal comune"vada comunque aiutato.
Per tanti anni ho fatto fotosub e credetemi,c'è stato qualcuno che si è lamentato del fatto che la sua Nikonos presa a noleggio si allagava per poi scoprire che aveva cambiato il rullino sott'acqua......ma la cosa bella è che si è anche incazzato perchè nessuno gli aveva detto che non si poteva!!!
Dal mio egoistico punto di vista preferirei che fossimo in pochi meritevoli a saper gestire queste macchine,ma forse sarebbe ingiusto e quindi dai...non lamentiamoci per il grasso che cola dal barile;);)
 
Last edited:
Eh... purtroppo non è così semplice;l'affluenza dei negati alla tecnologia aumenta e la logica di mercato richiede che qualcuno(voi)insegni ai negati di poter usare queste macchine affinchè Fractal e tutto l'indotto che procura prosperi e aumenti i fatturati,quindi se ci pensate bene...ci stà che nel mucchio qualche"intheligghenthe fuori dal comune"vada comunque aiutato.
Per tanti anni ho fatto fotosub e credetemi,c'è stato qualcuno che si è lamentato del fatto che la sua Nikonos presa a noleggio si allagava per poi scoprire che aveva cambiato il rullino sott'acqua......ma la cosa bella è che si è anche incazzato perchè nessuno gli aveva detto che non si poteva!!!
Dal mio egoistico punto di vista preferirei che fossimo in pochi meritevoli a saper gestire queste macchine,ma forse sarebbe ingiusto e quindi dai...non lamentiamoci per il grasso che cola dal barile;);)
Quello che dici è giustissimo ma credo che il perno centrale del discorso fosse l'atteggiamento più che l'ignoranza.
A tutti è concessa una certa dose di ignoranza ma deve essere filtrata da gentilezza e umiltà... qui si parlava di persone che oltre ad essere ignoranti vogliono anche avere ragione e sminuisono il lavoro altrui
 

Diego

Fractal Fanatic
@flaxfainel non condivido il tuo pensiero (sebbene lo rispetti ci mancherebbe). Esistono manuali. Sono tradotti in italiano: tantopiù se sei "diversamente abile" dal punto di vista digitale e tecnologico li tieni sul comodino a portata di mano. Qui non è questione di far proliferare FAS (o g66) qui la questione è ammettere che siamo ormai una massa di "Imbruttiti" (con fortunatamente delle eccezioni). Tutto, subito, perfettamente adattato ai PROPRI bisogni e soprattutto GRATIS.
C'è chi scrive che l'unità non funziona, e non ha messo la spina perchè "credeva" che avesse la batteria. C'è chi scrive il sabato sera pretendendo risposta immediata e quando rispondi alla domenica si lamenta dicendo che questo o quel marchio avrebbe risposto prima...

PS: comunque quella del cambio rullino in subacquea è fantastica! Prendiamo tanto per il sedere gli americani ma fra un po dovremo cominciare a scrivere anche nei manuali europei di "non mettere il gatto nel microonde per asciugarlo"...
 

Marco Fanton

Fractal Fanatic
Vendor
@flaxfainel nel mio canale sono anche accusato di fare sovraesposizione perchè sono continuamente online e il più delle volte per rispondere liberamente alle domande.
Come dice @Ninheresy l'ignoranza è una cosa diversa dalla maleducazione che non si esprime solo l'offesa, ma si esprime anche e soprattutto sul fatto che la gente si sente in diritto di scrivere, mandarti una mail, un messaggio privato (in quello schifo di messenger purtroppo) senza alcun ritegno di pensare cosa scrive

"Ciao Marco, ti seguo.... cosa ne pensi del Pod Go" "Ciao Marco, ti seguo, cosa ne pensi delle chitarre FGN"

Questa è l'ultima di ieri arrivata via messenger:

"Ciao Marco scusa il disturbo.. e scusa se magari ti scrivo qui per una info. Sto cercando
Di prendere una midi controller che costi un po’ meno di fc6 .. sono orientato sulla live Logic di black star chiedo Se compatibile con la fm3. Nn noTrovato alcun tutorial che parli di questa accoppiata. Grazie per il tuo tempo, ... ti lascio il link del controller"

La risposta in se richiede 2 secondi, ma la logica è quella di delegare al sottoscritto, che non ha niente da fare, di informarsi su una cosa di cui puoi informarti tu aprendo il manuale...

Poi si va sul grottesco con domande come queste:
"Ciao Marco, scusami per il disturbo. Vorrei soltanto avere un parere competente su una piccola questione di musica: Sto mettendo in piedi una tribute band di Christina Aguilera (nella speranza di riuscire a crearci del seguito e a lavorare almeno in parte con la musica...) Siamo una formazione tipo (batteria, basso, chitarra e voce) per il genere che vorremmo proporre mancano fiati, tastiere o piano e talvolta archi... - ha senso usare basi per gli strumenti mancanti? Dove possiamo procurarcele? - qualche consiglio al riguardo? Te ne sarei davvero grato, ciao! "

Questo è un caso allucinante ma molto frequente. A me fa piacere che la gente veda in me una persona di cui fidarsi al punto di chiedermi qualsiasi cosa... ma proprio qualsiasi cosa....!!! mi manca solo qualcuno che mi chieda consigli su come investire i propri risparmi, argomento in cui per altro qualche competenza la posso anche avere :D

Mi sono un po' dilungato ma alcune storie credo vi abbiano almeno strappato un sorriso :D
 

flaxfainel

New Member
Quello che dici è giustissimo ma credo che il perno centrale del discorso fosse l'atteggiamento più che l'ignoranza.
A tutti è concessa una certa dose di ignoranza ma deve essere filtrata da gentilezza e umiltà... qui si parlava di persone che oltre ad essere ignoranti vogliono anche avere ragione e sminuisono il lavoro altrui
si,certo ho capito.. allora parliamo di niente :expressionless:
Per certe cose non esiste manuale purtroppo.....Nella mia "ingenuità"ho sempre pensato che una persona in grado di suonare uno strumento,oppure che abbia la passione al punto che decida di comprare un prodotto complesso come fractal,abbia intelligenza e sensibilità per saper stare al mondo ed evitare domande o atteggiamenti stupidi sui social.
Più che all'esempio di Diego della gentilezza della ragazzina o della cafoneria di qualcuno o dei ruoli che ricoprite già,mi rifacevo all'esempio di Marco degli "intellighenti da bar" che io vedrei più come bisognosi di guru e di conseguenza mucche da mungere e sottinteso,non GRATIS!! Appunto perchè il Vs lavoro sia valorizzato e non sminuito,poi se c'è il tipo cafonazzo che vuole aver ragione a tutti i costi,lo si può anche mandare a ca...e giusto?
 
Last edited:

Diego

Fractal Fanatic
Gli intelligenti da bar sinceramente mi preoccupano poco perchè "cadono" immediatamente sotto il peso della loro cafonaggine... Sono quelli che si firmano dott. ing Pippo o avv. Pluto o dott. Papaerino che mi fanno pensare che se non arriva un altro meteorite ci scanneremo a vicenda su chi ce l'ha più lungo (il naso ovviamente ;-) ).
Buon ferragosto
 

enoch

Inspired
Se posso, secondo me il problema è che davvero la gente si rifiuta di far girare il criceto in testa; ho notato questa cosa, sempre più spesso ormai, quando mi confronto (che sia sport individuale, chitarra/teoria/tecnica/recording etc., impegnarsi per un obiettivo...) con ragazzi che hanno circa la metà della mia età.
Come giustamente dice Diego, i manuali ci sono e, caso RARO, sono anche tradotti in italiano....bhè...cosa vogliono? probabilmente un trasferimento degli input direttamente in capoccia via usb :grin: Scherzi a parte, ma davvero è raro trovare chi decide di spendere del tempo (costruttivo tra l'altro) appresso a manuali o documentandosi: la maggior parte delle persone, cerca delle scorciatoie e pretendono che ci siano!
Effettivamente, se ad individui del genere, si proponesse un assistenza a pagamento, chissà in quanti continuerebbero con domande assurde al posto di tentare a trovare prima da soli una soluzione....
Personalmente, nonostante avessi divorato il manuale dell'Axe Fx, ho preferito iscrivermi al corso di Marco (del quale ho potuto seguire sono 3 lezioni fino ad ora per mancanza di tempo, tra lavoro, lavori in casa, trasloco e new entry in famiglia - infatti manco la chitarra so più com'è fatta ormai:grinning:) perchè ritenevo - tutt'ora - che per come volessi sfruttare io l'Axe, avevo bisogno di apprendere da chi ne sapeva più di me ed avesse maggiore esperienza in merito e, a dirla tutta, è anche un piacere ascoltare le spiegazioni di Marco.
Se è vero che nessuno "nasce imparato" è pur vero che ci si potrebbe impegnare un palmo in più e, come ho letto sopra, è verissimo secondo me che l'accesso facilitato ad una tecnologia che magari potenzialmente in passato non era per tutti, crea questi "leoni da tastiera" che danno fastidio e fanno perdere tempo..però è anche grazie a 'sti soggetti che le aziende possono investire sempre più in tecnologia che il 90% degli utenti medi non sfrutteranno mai ma, acquisteranno per primi per essere sempre sulla cresta dell'onda.
PS
Stupendo l'episodio riportato da Diego e, NUMBER ONE, il genio che sostituisce il rullino in acqua!!!
 

Diego

Fractal Fanatic
Dato che ormai me le segno (prima o poi con Marco scriveremo “il digitale (non) è per tutti!”
I manuali ci sono: io NON ho bisogno dei manuali
I manuali ci sono: eh ma io ce li ho bisogno stampati…
I manuali ci sono: ho preso due lauree e posseggo un’azienda che fattura sei milioni di euro all’anno, credi mi servano?
I manuali ci sono: eh ma io prima avevo il POD, non c’è una tabella che mi dica il comando sull’Axe che corrisponde al POD?
Sto organizzando un corso di acustica è registrazione: WoW si mi interessa figo, gratis vero?
Se vuoi e trovi qualche tuo collega possiamo organizzare un incontro presso qualche struttura della tua zona: wow grandi, fantastico, io abito a XXX che è a 600 km da tee preferirei fare la sessione da solo. Puoi sentire tu la scuola di musica YYY. So che si solito vogliono 300€ per l’affitto della sala. Lo chiedo solo per scrupolo: non devo pagare nulla vero?

per ultimo lascio quelli che fanno il giochino delle tre carte:
Ho già parlato con Marco e mi ha detto che puoi farmi il 40% di sconto
Ho parlato con il mio maestro e mi ha detto che gli hai assicurato sconti per tutti i suoi allievi.
Non ti ricordi ne avevamo parlato su Twitter e mi avevi assicurato che mi avresti fatto saltare la lista di attesa.

Tutto questo per dire che se è vero che esistono questi geni (senza lampada) ci sono anche tantissime persone che ormai son diventate amici, a cui dai ascolto anche se ti chiedono cose ovvie perche sai che veramente nn hanno malizia.
Purtroppo per colpa dei primi NON rispondo più a Messanger Whatsapp, Twitter, messaggi in bottiglia ecc. la comunicazione ufficiale deve passare dalla mail di g66… analogamente mi sono tolto dai vari gruppi Facebook e sto cancellando dagli “amici” (certo che FB potrebbe anche cambiare questa “parola”…) chi realmente è solo un cliente. E vi posso assicurare che anche qui ci sono quelli che si lamentano di questa cosa come se si trattasse di un epurazione…
Scusate il pippone post ferragosto 🤣🤣🤣
 

enoch

Inspired
Diego, lo dico col cuore in mano...provo invidia per il tizio nell'esempio 3...e non mi riferisco alle lauree :grinning:
 

enoch

Inspired
Io no, un milione di euro non ti faranno mai una persona migliore e se avere i soldi ti permette di disprezzare il lavoro degli altri meglio l’estinzione…
Ahahaha pienamente d'accordo! La mia voleva essere una battuta goliardica riferita solo ai money...sarà il periodo, che li vedo solo andare via :tearsofjoy: :tearsofjoy: :tearsofjoy: :tearsofjoy:
 

Teuvo

Member
Nel mio piccolo l'anno scorso in questo periodo, quando ho partorito l'idea di passare al digitale passando per soluzioni ibride (perché qualche remora a dire la verità ce l'avevo e anche bella grossa) ho cominciato a documentarmi leggendo qualsiasi manuale possibile di tutte le macchine (dalle entry level a fm3) e chiedendo nei vari forum cose che probabilmente mi erano sfuggite o che non avevo capito.
A gennaio quando é arrivato FM3 avevo praticamente consumato il manuale e la guida ai blocchi.
Veramente, proprio viste le liste di attesa non riesco a concepire che uno non voglia documentarsi o non trovi il tempo di dare una letta almeno veloce ai manuali.
Poi visto che non si smette mai di imparare qualche video di Marco o il fractal school fanno il resto.
Ci vorrebbe la risposta standard che si davano sui forum giá più di 20 anni fa:
RTFM
RTFM
RTFM

Che non significa request to Marco Fanton 😅
 

Marco Fanton

Fractal Fanatic
Vendor
In tutta onesta io dovrei solo essere contento di questa situazione, la vendita delle patch e dei corsi mi hanno portato alla soglia dei 50 anni ad aprire una attività importante, ma la considero sempre un qualcosa in più, come ho sempre fatto per tutto quello che riguarda la musica.
Se si dovesse trasformare in un lavoro da cui dipendere non avrei più la libertà che oggi mi consente di scegliere e divertirmi.
Purtroppo però i social stanno complicando non poco il concetto di privacy ed educazione, chiunque si sente in diritto di scriverti dimenticando i concetti elementari di educazione e logica
Mi arrivano domande che sono al limite della disabilità mentale...
Voi direte che si può evitare di rispondere o bloccare le persone, ma questo non fa parte della mia educazione e faccio sempre molta fatica a essere indifferente a certi comportamenti.
Ho cercato di fare virtù di questa cosa monetizzando tutto quello che si può monetizzare ma anche qui, le persone migliori sono le prime che ti supportano, i cafoni pensano che sia sempre tutto gratuito.
Accade così che provo a insegnare alla gente le buone maniere e soprattutto farle ragionare ma... si finisce solo che passare per maleducato e suscettibile.
Ci estingueremo!!
 

Diego

Fractal Fanatic
Ci estingueremo
Ne sono convinto…
Messaggio mail di 10 minuti fa (che voglia avrei di mettere il nome ed il cognome di questo genio): “FM3 produce un forte ronzio” - e fino a qui potrebbe essere un problema (mai detto che tutte le unità sono perfette…) ma adesso arriva il bello “quando live la metto di fianco al laptop che uso per mandare le basi MIDI. Ovviamente non è il computer a fare rumore perché come dovresti sapere ha un alimentatore…Purtroppo questo mi ha rovinato la serata di ieri e pertanto sto per richiedere al mio legale di esporre a g66 i danni per la perdita di immagine…”.
Almeno non ha minacciato la mia famiglia (cosa già successa anche quella…).
 

Diego

Fractal Fanatic
Interessante.
NON SI DISCUTE CON GLI ASINI L'asino disse alla tigre: - "L'erba è blu." La tigre rispose: - "No, l'erba è verde." La discussione si accese e i due decisero di sottoporla ad arbitrato, e per questo si accordarono davanti al leone, il re della giungla. Ancor prima di raggiungere la radura nella foresta, dove il leone era seduto sul suo trono, l'asino cominciò a gridare: - "Vostra Altezza, è vero che l'erba è blu?" Il leone ha risposto: - "Giusto, l'erba è blu." L'asino si affrettò e continuò: - "La tigre non è d'accordo con me e mi contraddice e mi infastidisce, per favore punitela." Il re allora dichiarò: - "La tigre sarà punita con 5 anni di silenzio." L'asino saltò felice e continuò il suo cammino, felice e ripetendo: - "L'erba è blu" ... La tigre accettò la sua punizione, ma prima chiese al leone: - "Sua Maestà, perché mi ha punito? Dopo tutto, l'erba è verde." Il leone ha risposto: - "In realtà, l'erba è verde." La tigre chiese: - "Allora perché mi stai punendo?" Il leone ha risposto: - "Questo non ha nulla a che fare con la questione se l'erba è blu o verde. La punizione è dovuta al fatto che non è possibile per una creatura coraggiosa e intelligente come te perdere tempo a discutere con un asino, e poi venire per infastidirmi con quella domanda." La peggiore perdita di tempo è litigare con lo sciocco e il fanatico che non si preoccupa della verità o della realtà, ma solo della vittoria delle sue convinzioni e illusioni. Non perdere mai tempo in discussioni che non hanno senso... Ci sono persone che, non importa quante prove e prove presentiamo, non sono in grado di capire, e altre sono accecate dall'ego, dall'odio e dal risentimento, e l'unica cosa che vogliono è avere ragione anche se non lo sono. Quando l'ignoranza urla, l'intelligenza tace. La tua pace e tranquillità valgono di più.
 
Top Bottom