• We would like to remind our members that this is a privately owned, run and supported forum. You are here at the invitation and discretion of the owners. As such, rules and standards of conduct will be applied that help keep this forum functioning as the owners desire. These include, but are not limited to, removing content and even access to the forum.

    Please give yourself a refresher on the forum rules you agreed to follow when you signed up.

Axe-Fx in Italiano

Marco Fanton

Fractal Fanatic
Vendor
Grazie ragazzi della considerazione, sono anch'io molto smanioso di mettere le mani su FM3 dopo tanto tempo :))
Nel frattempo vi condivido un video alla buona (fatto con GoPro 7 black) delle prove del mio gruppo fatte ieri sera
AX8,un canale in impianto e l'altro sulla cassa RS-MF10
Questo per tutti coloro che hanno dei dubbi nel suonare in sala prove con un sistema digitale :)

 

Diego

Fractal Fanatic
Buongiorno a tutti, forse abbiamo raggiunto una soluzione per quanto riguarda il "test drive" del FM3 da parte di Marco.
Nei prossimi giorni avrà in prova uno dei FM3 (anche se per un tempo limitato...).
Sicuramente con la sua esperienza nel mondo digitale riuscirà, anche in questo tempo limitato, a dare una visione di massima della nuova macchina in modo che l'acquolina salga a chi è già in lista e chi ancora non lo è ;)
Buon lavoro ;) e soprattutto BUON DIVERTIMENTO!!! :)
 

Diego

Fractal Fanatic
Piccolo sondaggio esplorativo.
Chi sarebbe interessato ad una serie di lezioni online su una delle tante piattaforme di formazione a distanza sui temi dell'ingegneria del suono e della produzione musicale (DAW indipendente)?
 

Marco Fanton

Fractal Fanatic
Vendor
Piccolo sondaggio esplorativo.
Chi sarebbe interessato ad una serie di lezioni online su una delle tante piattaforme di formazione a distanza sui temi dell'ingegneria del suono e della produzione musicale (DAW indipendente)?
IO!!!
 

Ubaldo

Member
Io sono talmente all'oscuro che non ho capito su cosa è il corso😕 c'è una brochure esplicativa per caso? Scusate l'ignoranza...
 

enoch

Inspired
Piccolo sondaggio esplorativo.
Chi sarebbe interessato ad una serie di lezioni online su una delle tante piattaforme di formazione a distanza sui temi dell'ingegneria del suono e della produzione musicale (DAW indipendente)?
Adsum!
 

enoch

Inspired
Già che ci siamo, piccola question:
entro il mese prossimo farò il reamp di un EP registrato 5 anni fa con l'axe fx II; mi chiedevo se, tranne per alcune parti clean ed ambient pensate già stereo, era il caso di acquisire su canali mono le ritmiche distorte o, acquisirle stereo così come sono pensati i preset aull'axe.
Mi spiego meglio, sarebbe meglio acquisire stereo e poi faccio il panpot L ed R o, acquisire mono (magari aggiungo l'enancher) e poi panpot?
Thanks
 

Diego

Fractal Fanatic
Io sono talmente all'oscuro che non ho capito su cosa è il corso😕 c'è una brochure esplicativa per caso? Scusate l'ignoranza...
Il corso (nella mia idea, tutta da confermare in funzione di cosa verrà fuori qui e da altri clienti che, tra l'altro, mi hanno chiesto di farlo) avrà un taglio base all'inizio per poi sviluppare tutto quello che è legato all'ingegneria del suono e della registrazione, che, secondo me, deve essere parte del bagaglio culturale di qualsiasi musicista. In primis la conoscenza del "suono", delle varie componenti in una catena che ha sicuramente, usando modeler digitali, due conversioni (AD e DA), l'impatto del volume sulla percezione del suono, i vari effetti e l'impatto dei parametri sul suono.
Come sapete, dato che è da sempre stata la mia posizione, io sono abbastanza contrario alle patch e ai preset perchè ciascuno ha le proprie "caratteristiche" che, spesso, non sono quelle di chi ha creato il preset di fabbrica o la patch scaricata o acquistata. Riconosco però il merito, a chi lo fa, di andare a studiare come è stata creata questa patch o preset perchè così facendo si impara a crearsi le proprie. L'utilizzo di un compressore, la conoscenza delle frequenze per togliere o enfatizzare una parte dello spettro sonoro, delay o riverbero, dovrebbero essere una componente di ciascun musicista: altrimenti si rischia di avere un gruppo di persone che parlano fra loro ma senza capire cosa ci si dice, e questo in studio accade spesso, ma molto spesso...
 

Diego

Fractal Fanatic
Già che ci siamo, piccola question:
entro il mese prossimo farò il reamp di un EP registrato 5 anni fa con l'axe fx II; mi chiedevo se, tranne per alcune parti clean ed ambient pensate già stereo, era il caso di acquisire su canali mono le ritmiche distorte o, acquisirle stereo così come sono pensati i preset aull'axe.
Mi spiego meglio, sarebbe meglio acquisire stereo e poi faccio il panpot L ed R o, acquisire mono (magari aggiungo l'enancher) e poi panpot?
Thanks
Occhio alla fase quando si fanno questi giochetti. Negli ultimi anni, specialmente con l'evoluzione di "come si ascolta" la musica oggi, vale la pena di gestire il mix in mono (in modo che si vede/sente se ci sono cancellazioni). Gestire le chitarre in stereo potrebbe aver senso in un mix poco "denso" ma è da valutare caso per caso.
 

enoch

Inspired
Occhio alla fase quando si fanno questi giochetti. Negli ultimi anni, specialmente con l'evoluzione di "come si ascolta" la musica oggi, vale la pena di gestire il mix in mono (in modo che si vede/sente se ci sono cancellazioni). Gestire le chitarre in stereo potrebbe aver senso in un mix poco "denso" ma è da valutare caso per caso.
Diego, chiedevo perchè quando all'epoca feci una prima bozza di mixaggio (ora ho il III e rifarò i suoni con questo dato che non c'è storia), lasciando le chitarre ritmiche (registrate due volte) stereo senza toccare il pan, avevano una bella botta/muro di suono che perdevano nel momento in cui eseguivo il pan sui canali al 100%, nonostante le avessi lasciate stereo.
Quindi pensavo che acquisendole direttamente mono ed applicando il pan al 100%, avrei risolto il problema del muro di suono che veniva meno.
Il genere è metal, tra symphonic e death/black, e spesso le chitarre sono in polifonia o all'unisono.
Ha senso utilizzare l'enancher su queste tracce in mono? Ovviamente sperimenterò e, se per voi non è un problema, posterò qualche riff acquisito/mixato stereo con panpot 100% e mono con panpot 100%, giusto per capire se sono solo le mie di orecchie ad avvertire questo abbassamento di tono/forza nelle chitarre.
 

Diego

Fractal Fanatic
Ultimamente sto facendo un sacco di mix (sembra che la gente abbia tenuto in caldo un sacco di produzioni e abbia deciso solo ora di buttarle fuori).
Per mio approccio (e formazione/esperienza) il suono lo metto a servizio della canzone quindi anche la gestione del wall of sound dipende da canzone a canzone. Sicuramente il pan aggiunge spazialità MA attenzione a gestire la densità e la fase del suono quando poi da stereo lo porti a mono. Una volta partivo stereo e facevo il check mono adesso faccio il primo bilanciamento direttamente mono e poi aggiungo spazialità. Che bello questo mestiere!!!
 

jarabuandi

Experienced
Piccolo sondaggio esplorativo.
Chi sarebbe interessato ad una serie di lezioni online su una delle tante piattaforme di formazione a distanza sui temi dell'ingegneria del suono e della produzione musicale (DAW indipendente)?


Assolutamente interessato...fuso orario permettendo :)
 

GiRa

Power User
Piccolo sondaggio esplorativo.
Chi sarebbe interessato ad una serie di lezioni online su una delle tante piattaforme di formazione a distanza sui temi dell'ingegneria del suono e della produzione musicale (DAW indipendente)?
Interessato :)
 

Diego

Fractal Fanatic
Interessato :)
Eh ma tu ne sai come me se non di più... io pensavo di iniziare con qualcosa di “basic” dato che molte domande che ricevo sono proprio di questo tipo ma non ho ancora preparato nulla quindi...
 
Top Bottom