• We would like to remind our members that this is a privately owned, run and supported forum. You are here at the invitation and discretion of the owners. As such, rules and standards of conduct will be applied that help keep this forum functioning as the owners desire. These include, but are not limited to, removing content and even access to the forum.

    Please give yourself a refresher on the forum rules you agreed to follow when you signed up.

Axe-Fx in Italiano

Diego

Fractal Fanatic
Direi che c'è qualche problema nel tuo sistema Roby perchè l'ho appena fatto e se ci ho messo tanto ci sono voluti 10 minuti...
 

Roby Rocks

Inspired
Vendor
Direi che c'è qualche problema nel tuo sistema Roby perchè l'ho appena fatto e se ci ho messo tanto ci sono voluti 10 minuti...
Davvero??????:oops::rolleyes:

Oddio... così mi spiazzi.... io attualmente se non sbaglio ho il firmware "6.qualcosa"... quando aggiornai dal 5.7 con FractalBot mi ci volle circa una quindicina di minuti... fin li ok...
io mi riferisco a quando dovetti "installare" tutti i factory preset e i miei IR (sono quasi 2000... mi ci volle più di un ora perchè ricordo che mi stancai di aspettare, lasciai pc e axe accesi e andai in centro che dovevo fare delle commissioni... Non so... a me è lentissimo nel trasferire e far backup.... tanto è vero che aggiorno e faccio backup "ogni morte del papa" perchè mi tocca perdere un bel po’ di tempo
Strano davvero...o_O
 
Last edited:

Diego

Fractal Fanatic
Ciao Roby, mi sembra comunque strano anche se in effetti avevi scritto un'altra cosa:
l’ultima volta per trasferire tutti i 3 banchi e fare upgrade mi ci sono volute ore.
Nel tuo precedente messaggio non parlavi delle tue "2000 IRs", cosa che può allungare i tempi ma non credo così tanto (o almeno sarebbe qualcosa che altri utenti mi avrebbero segnalato) ma chiedo a chi ha fatto questa operazione in modo eventualmente da dare un feed back all'area sviluppo FW.
TI chiedo pertanto di essere più preciso perché creare allarmismo (e portare i neo proprietari ad evitare di aggiornare o peggio ancora a fare il backup perchè "hanno letto in internet che ci vuole tanto").

Nel corso dell'evoluzione del FW c'è stata anche un'azione di velocizzazione del trasferimento ma è stato ben prima del FW che tu citi.
Tieni presente che gran parte delle "innovazioni" dei FW 7, 8, 9 e 10 sono state legate alla compatibilità e alle funzioni del FC che tu hai e usi anche live quindi...
Altra cosa importante è che più aspetti ad aggiornare e più le possibili variazioni nei tuoi presets diventano "sostanziose".
 

Diego

Fractal Fanatic
Ah, e per sistema prima non intendevo l'Axe-Fx III ma il tuo PC/MAC e l'installazione di Fractal-Bot/Axe-Edit (perchè anche se è possibile fare il trasferimento delle banche suoni di fabbrica con Axe-Edit il mezzo migliore rimane Fractal Bot; per i singoli IRs invece serve proprio l'editor ma ho provato a caricarne 500 e compreso il salvataggio ci ha messo 3 minuti...).
Prova a collegare l'Axe direttamente al PC/Mac senza un Hub in mezzo, prova a cambiare cavo USB (la connessione è ancora USB 2.0 ma una porta USB 3.0 va bene lo stesso anche se non da vantaggi).
 

Roby Rocks

Inspired
Vendor
Ciao @Diego si ho editato il messaggio perchè mi era venuto in mente in un secondo momento che in quella volta ho caricato factory preset (tutti i banchi), firmware update e infine tutti i miei IR. Subito non mi era venuto in mente... più che altro ci ho ragionato per via del fatto che mi ha incuriosito (e un po allarmato) il fatto che mi hai detto che tu ci metti solo 10 minuti.... quindi pensandoci e ripensandoci mi è venuto in mente che quella volta (almeno mi sembra così) trasferii tutti i miei IR (ho quasi tutti quelli di Valhallir, poi qualcosa di OwnHammer, 3SigmaAudio, Lancaster Audio ecc. e sicuramente sono 2000 se non oltre).... quindi ho editato in modo da dare informazione corretta.

Cmq a me AxeFx3 funziona perfettamente senza alcun problema.... evidente ho qualche problema col Mac (uso ancora HighSierra)... infatti scrivevo al altra sede anche a @Marco Fanton chiedendo qualche ragguaglio su Catalina perchè ormai penso sia il momento di inizializzare Mac. Probabilmente è quello... ma non sono un esperto di informatica quindi non saprei...

Riguardo a firmware ok ho capito... Io non aggiorno sempre semplicemente perchè come si è sempre detto non è obbligatorio, la macchina suona benissimo anche coni fw precedenti (almeno secondo il mio orecchio), e siccome ho avuto live e altri impegni non volevo stravolgere i miei suoni. Per questo motivo io solitamente aggiorno ogni tanto... quando vedo che viene pubblicato un firmware con dei miglioramenti e/o aggiunte sostanziali.... per questo pensavo all'11.

Cmq dai... grazie intanto per l'aiuto.
Prima di fare upgrade cmq dovrò formattare mac e installare osx.
 

Diego

Fractal Fanatic

enoch

Inspired
Ieri ho aggiornato sia firmware che preset e devo dire che davvero è cambiato notevolmente il suono!
Di solito, sopo l'uscita di ogni firmware, leggo sempre commetti del tipo "favoloso, stupendo..suona meglio etc..." cose che, mio malgrado, non riesco a notare al volo ma, con il FW11...wow! Impossibile non rimanere sbalorditi!
FAS, sempre dieci passi avanti!
 

Smilzo

Power User
La cosa favolosa è che con il digitale si possono fare cose impossibili nella realtà... tipo decidere la percentuale di risonanza del cabinet. Abbassata a zero praticamente è come usare una loadbox resistiva, oppure quelle che hanno solo il motore del cono. Se si aumenta oltre il 100% si ottiene qualcosa che non esiste nella realtà... ma può essere piacevole, unico, interessante. Provate, o voi che potete!!! :)
 

Diego

Fractal Fanatic
Anche questo è quello che intende Cliff quando dice “use your ears”.
Non avere paura di sperimentare se al tuo orecchio la cosa suona bene. Inoltre, in studio vi posso assicurare che alcuni suoni che escono bene in un disco da soli sono poco “ascoltandoli” (ma appunto funzionano) e questi si ottengono sperimentando. È molto difficile trovare un suono “live” che si adatta alla registrazione.
 

Roby Rocks

Inspired
Vendor
Ciao @Diego scrivo a te e a tutti per "onor di cronaca". Oggi alla fine ho inizializzato il Mac (avevo MacOS High Sierra) e ho installato MacOS Mojave (ultima versione 10.14.6). Dopo aver installato tutti le mie app ecc ecc ho installato l'ultima versione di Fractal-Bot e Axe-Edit, ho scaricato firmware 11 e tutti i nuovi preset.

Quindi (ho voluto proprio cronometrare), tra aggiornamento Firmware, e installazione di tutti e tre preset Banks (A, B e C) ci ho messo circa 22 minuti. UN FULMINE!
Si, stavolta non dovevo caricare tutti gli IR... ma comunque notevolmente più veloce di qualche tempo fa.
EVIDENTEMENTE ERO IO CHE AVEVO PROBLEMI COL MAC.... necessitava di una pulizia da molto tempo.

Colgo l'occasione per farti una domanda:
Io uso collegare l'Axe al mio iMac tramite un HubUSB... in pratica le prese usb del iMac sono scomodissime (dietro il monitor) quindi ho un Hub USB3.0. .... questo può causare problemi nella comunicazione?
Lo chiedo perchè avvolte mi capita, usando Axe-Edit, che non si aggiorna! Mi spiego: Axe3 non è come AX8 che se muovevo o cambiavo qualcosa dalla macchina usciva il solito messaggio che metteva in "pausa" l'Editor.... con Axe3 dovrebbe essere tutto aggiornato in tempo reale... ma a me capita spesso che Edit non si aggiorni ai valori.

Altro esempio più specifico: premo un tasto sulla FC12 per cambiare scena.... la scena cambia (nella macchina), cambia anche il suono, ma sul editor niente da fare! Rimangono i blocchi e la scene come prima... dopo circa 5-6 secondi allora cambia...
Ora non mi son messo a fare prove, ma domani sicuramente mi ci metto... non vorrei fosse causato da Mac o dal Hub
 

Diego

Fractal Fanatic
Ciao Roby, secondo me è ancora un po’ tanto il tuo tempo di trasferimento. Sicuramente l’HUB non aiuta e come indicato da FAS sarebbe meglio non averlo. Anche per il “ritardo” nell’aggiornamento dell’editor potrebbe esserci lo zampino dell’HUB (alimentato o meno?) anche se un minimo di latenza esiste.
 

Roby Rocks

Inspired
Vendor
Ciao Roby, secondo me è ancora un po’ tanto il tuo tempo di trasferimento. Sicuramente l’HUB non aiuta e come indicato da FAS sarebbe meglio non averlo. Anche per il “ritardo” nell’aggiornamento dell’editor potrebbe esserci lo zampino dell’HUB (alimentato o meno?) anche se un minimo di latenza esiste.
SI si il mio HUB essendo è alimentato con alimentatore esterno.
IMG_6923.jpg
Quella che vedi è la presa USB che va a Axe. Solitamente quando uso axe non tengo collegato nient'altro. Purtroppo le altre prese USB nel retro del iMac sono occupate da CDROM, Scheda audio, Stampante, e quindi uso l'HUB.
 

Roby Rocks

Inspired
Vendor
Vorrei chiedere un aiuto riguardo a questa nuova funzionalità introdotta con il FW11... e su come sia corretto utilizzarla.....

ESEMPIO:
Preset vuoto, inserisco un nuovo amp....come in foto per esempio un Euro Blue (Bogner Ecstasy Blue Channel).
Con che logica o criterio FAS applica come Curva di Impedenza il 4x12 Basketweave ?
Schermata 2019-11-22 alle 15.14.11.png

ALTRO ESEMPIO:
Sempre preset vuoto inserisco blocco amp (stavolta un un Friedman BE), FAS di default applica come rva di Impedenza il 4x12 Friedman.
Schermata 2019-11-22 alle 15.16.35.png

ORA LA MIA DOMANDA:
Ma se per quei rispettivi amp utilizzo un cabinet completamente diverso?
Per esempio se per il Euro Blue applico un L.063 4x12 GERMAN (cabinet bogner) e magari con il Friedman utilizzo un L.126 4x12 CITRUS MIX (cabinet orange).....
La Curva di Impedenza essendo relativa allo Speaker, per una simulazione più veritiera non andrebbe modificata? e non sarebbe stato più corretto applicarla al blocco CAB?

Il tutto si incasina ulteriormente se comincio ad usare 2,3 o 4 IR magari di cabinet diversi....
Quindi, con che criterio usare questa funzione e se e come modificarla?

Grazie!!!!
 

Diego

Fractal Fanatic
Dalle release notes FW 11: “Selezionando un modello di amplificatore verrà caricata l'appropriato valore di default per quel modello della Speaker Impedance Curve.”
 

Diego

Fractal Fanatic
Quindi, con che criterio usare questa funzione e se e come modificarla?
Dalla WIKI: “You can choose from many provided curves. You can either choose a curve that authentically fits the selected cab model (IR), or another one that sounds and feels great.”
In sintesi: prova e scegli quella migliore ovvero quella che per te suona meglio.
 

Diego

Fractal Fanatic
Per quanto riguarda l’HUB anche se non hai niente collegato il segnale viene portato a ciascuna porta. non ho altre segnalazioni (e se ci fossero fatevi avanti) di un tale tipo di ritardo quindi escluderei un problema all’Axe.
 

Roby Rocks

Inspired
Vendor
Per quanto riguarda l’HUB anche se non hai niente collegato il segnale viene portato a ciascuna porta. non ho altre segnalazioni (e se ci fossero fatevi avanti) di un tale tipo di ritardo quindi escluderei un problema all’Axe.
OK perfetto. Comunque 10 volte più veloce di prima.... era colpa di MacOS. Quindi bene cosi! ;-)

In sintesi: prova e scegli quella migliore ovvero quella che per te suona meglio.
Ok.... quindi se per esempio al utilizzo un Cabinet (o IR che dir si voglia) di un Orange sarebbe più appropriato usare la curva d'impedenza di Orange.
Edit: diversamente da quello che viene proposto da default perché Axe non può sapere che tipo, modello, marca di cabinet vado ad associare a quel tipo di AMP....
Poi per carità si può fare qualsiasi cosa ci mancherebbe, ma per i "puristi" dovrebbe essere quindi questa la regola....

Grazie comunque ciao !!!!
 

Smilzo

Power User
Ok.... quindi se per esempio al utilizzo un Cabinet (o IR che dir si voglia) di un Orange sarebbe più appropriato usare la curva d'impedenza di Orange.
Edit: diversamente da quello che viene proposto da default perché Axe non può sapere che tipo, modello, marca di cabinet vado ad associare a quel tipo di AMP....
Poi per carità si può fare qualsiasi cosa ci mancherebbe, ma per i "puristi" dovrebbe essere quindi questa la regola....

Esatto. Informaticamente la curva d'impedenza è una proprietà della relazione tra finale e cabinet completo di coni. A rigore, dovrebbe essere misurata pertanto le combinazioni! Nella realtà la cosa più vicina è associare la curva al tipo di cabinet, e provare a orecchio quella che piace di più.
 
Top Bottom