• We would like to remind our members that this is a privately owned, run and supported forum. You are here at the invitation and discretion of the owners. As such, rules and standards of conduct will be applied that help keep this forum functioning as the owners desire. These include, but are not limited to, removing content and even access to the forum.

    Please give yourself a refresher on the forum rules you agreed to follow when you signed up.

Axe-Fx in Italiano

Diego

Fractal Fanatic
Ok io ho già aperto un ticket di assistenza ma purtroppo i tecnici nel week end non lavorano...
alimentato da una ciabatta con interruttori indipendenti (oltre che generale) e fusibile
Questo sistema non protegge da sovraccarichi
 

enoch

Inspired
Ok io ho già aperto un ticket di assistenza ma purtroppo i tecnici nel week end non lavorano...

Questo sistema non protegge da sovraccarichi
Non lo sapevo; credevo che un fusibile bastasse per proteggere. Comunque, non credo ci siano stati sovraccarichi perchè tra scheda audio, monitor e laptop, non è variato nulla....semplicemente quando l'ho acceso per strimpellare un po' ho trovato la "sorpresina".
Diego, grazie per la disponibilità anche se è un sabato e grazie per aver aperto il ticket.
Buon weekend!
 

enoch

Inspired
Diego scusami. dato che avevi aperto un ticket volevo aggiornarti sulla situazione.
Praticamente l'Axe suona ma il display è completamente andato....compaiono delle fasce con varie sfumature di bianco.
 

Diego

Fractal Fanatic
Diego scusami. dato che avevi aperto un ticket volevo aggiornarti sulla situazione.
Praticamente l'Axe suona ma il display è completamente andato....compaiono delle fasce con varie sfumature di bianco.
Potrebbe essersi allentato il cavo di collegamento dato che il problema è sul display. Prova ad aprire il case e a fissarlo alla motherboard e fammi sapere.
 

Marco Fanton

Forum Addict
Condivido anche qui il video di un pezzo che ho appena composto.
Per suonarlo ho utilizzato una nuova chitarra di Lamina dotata di un humbucker tradizionale al manico e di un piezo collegato a un sistema di risonanza a lamine che si vede dalla buca superiore.
L'effetto è veramente sorprendente dato che le lamine entrano in risonanza e si ottiene un sustain infinito, come un ebow.
Inoltre non mi aspettavo che il piezo suonasse così con un preset distorto :D

 

enoch

Inspired
Diego, provo nel pomeriggio, appena rientro.
Però è strano....non è mai stato mosso da lì; comunque è un tentativo.
Ps
Dato che l'avevamo accennato, per eventuali sbalzi, cosa/quale mi consigli di collegare all'axe?
 

Diego

Fractal Fanatic
Fammi sapere, potrebbe essere stato nel trasporto ma vediamo.
Ti consiglio un power conditioner “serio” (Furman o similare ma non gli entry level). A livello domestico arrivano di quelle “sberle” dalla rete elettrica che manco puoi immaginare...
 

Marco Fanton

Forum Addict
Buongiorno a tutti.
Mi permetto di condividere questo video demo della nuova cassa Red Sound RS-MF10 progettata per i sistemi digitali.
Ne vado molto orgoglioso visto che il progetto è nato da una mia idea e, grazie alla collaborazione con Red Sound, è nata questa cassa il cui nome contiene le mie iniziali :)
Il video non è solo un demo ma anche una mia visione del suono digitale e della sua diffusione, spero che sia di interesse generale.
Mi farebbe piacere che nascesse anche una bella discussione in merito a questo argomento
Grazie e ciao

 
Eccomi! Per un paio d'anni fiero e felice utilizzatore di ax8, ora da qualche giorno ho l'axe FX3! C'è un thread in italiano dedicato a axe3 o è tutto in comune qui?
 

Diego

Fractal Fanatic
Ciao Sauro, benvenuto.
Per molti motivi che trovi in questa lunga discussione, ma che possono essere riassunti nella limitata partecipazione degli utenti italiani, questa è l'unica discussione
 

Marco Fanton

Forum Addict
Eccomi! Per un paio d'anni fiero e felice utilizzatore di ax8, ora da qualche giorno ho l'axe FX3! C'è un thread in italiano dedicato a axe3 o è tutto in comune qui?
Ciao Sauro, benvenuto anche qui.
come ti ha già detto Diego la sessione italiana del forum Fractal per vari motivi non è molto partecipata anche se personalmente ritengo che la formula del Forum sia senza dubbio più efficace rispetto a Facebook dove tutto "scorre via".
Io comunque i miei contenuti li condivido sempre anche qui e ho sempre l'orecchio teso a qualsiasi discussione :)
 

Roby Rocks

Inspired
Salve a tutti... ho una semplice domanda...forse è già stata fatta ma non riesco a trovare risposta...
premetto che ho Axe-Fx3 e tutto aggiornato(edit e fractal) alle ultime versioni disponibili.

In sostanza non riesco ad aggiungere (da editor) gli hotkey al Perform per-preset.
Se per esempio voglio aggiungere il gain del amp, lo seleziono (rettangolo tratteggiato intorno al parametro e faccio come scritto nelle release note... SHIFT+1 (1 perché voglio metterlo nel primo riquadro in altro a sx).

E niente... non va. Da macintosh si sente "DING" e non succede nulla.
L'unica soluzione è il trascinamento che voglio evitare di usare perché (come sicuramente tutti sanno) usare il Magic Mouse di Apple con Edit è una sofferenza (appena sfiori la superficie del mouse i parametri in corrispondenza del puntatore vanno di qua e di là).

Dov'è che sbaglio?

Schermata 2019-07-24 alle 17.45.16.png
 

Marco Fanton

Forum Addict
No così non funziona nemmeno a me.
Comunque nell'ultimo editor basta che vai nel menu performance, clicchi sotto la manopola di ogni parametro che vuoi mettere sul display e lo trascini sullo schermo. Ci sono diversi tutorial in merito
 

Roby Rocks

Inspired
Ciao Marco e grazie della risposta.
Si faccio anche io con il metodo del trascinamento.
Siccome avevo letto così nelle release notes non capivo dove sbagliavo. Invece si tratta di un BUG.
Spero risolvano perché, almeno per me, sarebbe mille volte più comodo impostare il layout di perform con i combinazioni di tasti.
Grazie comunque.
 

Frank Pearl

Regular
Ciao a tutti
Vorrei scrivere questo post condividendo alcuni pensieri che mi hanno portato per la seconda volta in casa Fractal.
La spesa per l’acquisto dell’Axe Fx 3 non è una cosa da poco ma, secondo me, ampiamente giustificata se pensiamo che:
  • ha degli effetti stratosferici. Per andare a trovare qualcosa di simile e con la stessa pasta dobbiamo per forza rivolgerci a Eventide Eclipse (circa 2000€ nuovo).
  • E’ ultra trasparente: se lo usiamo nel send&return mettendo in bypass gli effetti, sembra che non sia collegato da quanto è trasparente. Grazie a questa sua peculiarità possiamo lasciare a casa un mixer di linea.
  • E’ il cervello per la gestione midi di rig complessi. E quando parlo di complessi, parlo di cambiare con una patch/scene almeno 6 o 7 tProgram Change/Control Change su altrettanti canali midi. Quando ho provato a farlo su Helix Rack mi sono messo a piangere per la disperazione.
  • Per chi non rinuncia alle valvole e all’ampli a volumi da stadio, può’ essere usato con un sistema ibrido composto da Ampli+Reactive Load. la CAB di Fractal e’ talmente fatta bene che credo renda superfluo microfonare un ampli.
  • Se vogliamo essere super leggeri, non è un problema perché ormai possiede tutte le simulazioni degli ampli che vogliamo e con un dettaglio tale da non renderlo più distinguerli dagli originali. La sensazione sotto le dita rispetto ad un ampli reale sicuramente cambia, ma in live “normali” (per normali intendo palchi che non siano come quello di Vasco) credo sia una cosa accettabile.
  • Se facciamo un tour abbiamo sempre lo stesso suono in ogni data e possiamo finalmente essere più indipendenti da problemi di microfonazione, fonico inadeguato e ascolto non adeguato sul palco. A questo punto, è possibile farsi un ascolto con in-Ear direttamente con l’Axe Fx 3.
  • Puoi condividere l’Axe con il tuo bassista e l’altro chitarrista. Sembra difficile ma con le possibilità di routing che offre l’Axe, la cosa è gestibilissima. Bisogna solo mettersi d’accordo su chi cambia le patch dalla pedaliera (😂😂). Oppure far fare tutto alla Daw (vedasi i Periphery).
  • Posso fare i reamping con una facilità assurda utilizzando inoltre anche ampli a valvole (vedasi sistemi ibridi).
Vorrei infine precisare che ogni pensiero sopra esposto ha corrisposto un risparmio monetario in attrezzature tale da consentire l’acquisto dell’Axe (vedasi reamp-box, simulatore di cassa tipo Two notes, pedali tipo strymon/eventide/ mixer di linea, patch midi etc etc)
Spero di non avervi annoiato con questo post. Voi perché l’avete comprato?
 

GiRa

Forum Addict
Ottimi punti!

Quando ero attivo con la band, facevamo molti festival e praticamente ogni punto della tua lista è stato un grandissimo pro.

Invece che scarrozzare un computer, noi usavamo un iPhone con un adattatore midi. Il batterista aveva un drum pad per stop, play, next e previous, e l'iPhone generava click per lui e cambio patches per la mia pedaliera (quindi avevamo sia automazione che controllo completo da parte mia nelle parti improvvisate).

Prova a vedere se può essere una buona idea anche per te :)

Mi mancavano queste discussioni un po' più approfondite nel forum.
 
Top Bottom