• We would like to remind our members that this is a privately owned, run and supported forum. You are here at the invitation and discretion of the owners. As such, rules and standards of conduct will be applied that help keep this forum functioning as the owners desire. These include, but are not limited to, removing content and even access to the forum.

    Please give yourself a refresher on the forum rules you agreed to follow when you signed up.

Axe-Fx in Italiano

Diego

Fractal Fanatic
credo che qualcosa del genere concentrata su fractal possa essere molto interessante, sia per chi già lo possiede, sia per chi è indeciso se comprarlo o meno

Questo presuppone un investimento ben superiore alle mie possibilità.... e sul lato recording andrebbe fatta in uno studio.
Comunque grazie del suggerimento, ci penso!
 

Phil's guitar

New here
Con tutto il rispetto, e premesso che non ho interessi a che FAS prosperi più o meno:

non credo che Fractal sia in alcun svantaggio rispetto ad altri competitor del settore -nel quale anzi, credo sia IL top player (ma non ho dati ufficiali, ed è una mia personalissima opinione)- e credo che le scelte di posizionamento sul mercato in termini di prezzo e catena di distribuzione siano un indizio abbastanza significativo.

Se il target di mercato principale avesse mai contemplato in maniera "seria" (e non incidentale) l'utenza consumer che prova le cose in negozio nel contesto che anticipava Diego, e che è sempre alla ricerca dell'ultimo gizmo del settore, non credo avrebbe scelto:

- un unico distributore in Europa (perchè non tanti distributori nazionali, ai quali magari imporre quantitativi minimi di acquisto per garantire una solida base di vendita e una maggiore copertura del mercato col proprio prodotto?)

- un posizionamento di prezzo così alto rispetto agli altri competitor (quando presi Helix 2 anni fa c'erano circa 300 euro di differenza tra con Floor e AX8, con tutte le differenze del caso)

Credo piuttosto che l'utenza di riferimento di FAS abbia un profilo molto diverso (soggetti disposti a spendere, alla ricerca di prodotto di qualità, ecc.); che poi fra la tua clientela finisca anche chi ha (almeno) 1400 euro da spendere senza sapere cos'è un amp modeler o un monitor FRFR ci può stare, ma non mi sembra di vedere un modello di business organizzato per mirare a questa fetta di mercato (o che possa esserne in un qualche modo attratto).

Detto questo, per l'argomento clinic non credo che il fatto di far conoscere i prodotti FAS possa essere di una qualche utilità a qualcuno (se non a FAS appunto) se non quanto, invece, organizzare un evento con chi ha esperienza professionale e approfondita di queste macchine per far capire anche ad utenti più "basic" (come me, ad esempio) potenzialità e soluzioni di utilizzo che in situazioni home/sala prove potrebbero non essere state considerate.

In tutto questo, ovviamente, conoscersi di persona e scambiarsi quattro chiacchiere è un plus che male non farebbe, a mio parere.
 

Roby Rocks

Inspired
Caro Roby, se questo per te è elogiare una scelta....
Ok dai Lasciamo perdere.
Non ci siamo capiti.

Non si può prendere solo una unica frase del discorso per poi metterla sotto processo.
Non ho detto “fractal fa cagare” (non me lo sognerei mai) ho semplicemente detto (e marcato più volte scrivendo “penso” e “presumo”) che SECONDO ME è in svantaggio relativamente al fatto che non essendo nei negozi ha meno visibilità e meno pubblicità di altri prodotti analoghi e pertanto una clinic gli gioverebbe proprio per la visibilità.
Il discorso va preso completo. Prendendo una unica frase estraendola dal discorso si strumentalizza quanto scritto e basta.

Comunque per me la clinic è interessante.
 

Diego

Fractal Fanatic
Siccome siamo in due ad aver capito così credo che sia tu a dover rivedere cosa hai scritto. E mi limito a questo e non approfondisco troppo il post su FB segnalatomi da tre utenti preoccupati della difettosità Fractal in cui hai scritto, in un discorso che aveva il suo senso: "come per la "spaventevole" Headrush, voglio ricordare che sono innumerevoli le Helix tornate indietro per guasti... come pure i Kemper e le Fractal....".
Scusa, ma permettimi di chiederti: cosa ne sai tu di difettosità delle unità? Non mi risulta che tu sia ne un commerciale/ tecnico di alcuna di queste marche ne un insider giornalistico. Per me si può scrivere che le unità Fractal fanno schifo e non le difenderò a spada tratta perchè ognuno di noi ha le proprie esperienze ma quando si pretende di sapere qualcosa che non è mai stato indicato da nessuna fonte ufficiale mi girano le palle!
 

Diego

Fractal Fanatic
Detto questo, per l'argomento clinic non credo che il fatto di far conoscere i prodotti FAS possa essere di una qualche utilità a qualcuno (se non a FAS appunto) se non quanto, invece, organizzare un evento con chi ha esperienza professionale e approfondita di queste macchine per far capire anche ad utenti più "basic" (come me, ad esempio) potenzialità e soluzioni di utilizzo che in situazioni home/sala prove potrebbero non essere state considerate.

In tutto questo, ovviamente, conoscersi di persona e scambiarsi quattro chiacchiere è un plus che male non farebbe, a mio parere.
Ottima proposta! e sottoscrivo l'ultima tua frase: io ci metto location, artisti e contenuti ma qualcuno porta bottiglie e bicchieri ! ;)
 

Diego

Fractal Fanatic
In relazione al problema di gestione dei presets con l'ultima (in tutti i sensi) versione del FW per Axe-Fx II, rilasciata la versione 3.14.5 di Axe-Edit

http://www.fractalaudio.com/p-axe-edit-software.php

RICHIEDE Axe-Fx II con firmware Quantum 5.00 o più recente.

Nuove Funzionalità
1. Aggiunto il parametro "Dynamic Damping" alla pagina "Power Amp" del blocco AMP.

Risoluzione di Problemi
1. Corretta l'esportazione dei preset tramite Axe-Manage.
 

Diego

Fractal Fanatic
No da parte mia i problemi ci sono eccome perché quando si vuole fare quello che stai facendo tu ovvero avere visibilità con video e patch e poi si scrive innumerevoli unità ritornate per difetti bisogna anche assumersi la responsabilità di dire da dove si hanno questi dati perché dalle tue parole,se io fossi un indeciso che ti segue, eviterei l’acquisto e, se permetti, questo per me è un problema. La comunicazione social è molto bella ma bisogna stare attenti a circostanziare le cose. Poi tu sei libero di dare la tua esperienza ma evita di generalizzare per favore.
 

Roby Rocks

Inspired
No da parte mia i problemi ci sono eccome perché quando si vuole fare quello che stai facendo tu ovvero avere visibilità con video e patch e poi si scrive innumerevoli unità ritornate per difetti bisogna anche assumersi la responsabilità di dire da dove si hanno questi dati perché dalle tue parole,se io fossi un indeciso che ti segue, eviterei l’acquisto e, se permetti, questo per me è un problema. La comunicazione social è molto bella ma bisogna stare attenti a circostanziare le cose. Poi tu sei libero di dare la tua esperienza ma evita di generalizzare per favore.
certo ma il discorso era molto più ampio e riguardava tutte quelle persone che si destano stupite se un bel giorno qualcosa non va... Ed è del tutto normale.... quel post NON VUOLE e NON VOLEVA essere una offesa verso nessun brand, maschio o azienda... era una semplice ragionamento per far capire che da quando mondo è mondo tutto può essere soggetto a guasto.
e noi siamo fortunati ad avere una assistenza impeccabile (come molti altri brand)... la "spaventevole" headrush... l'ho chiamata così perché sembra esserci una isteria di massa verso quella macchina... che certamente ha i suoi problemi ma è vero anche che ha un'assistenza altrettanto impeccabile e attenta.
Io non ho mai avuto la pretesa di sapere tutto... di macchine dei più disparati brand che hanno avuto guasti ce ne sono e ce ne saranno..... era solo un esempio! se hanno avuto gusti e problemi persino al CERN sicuramente non è esente tutto il resto... quindi non c'è da andare in panico e da meravigliarsi o anche da incazzarsi se un giorno la pedalboard non va... (ci sono stati commenti pensi anche offensivi verso certi marchi e non è corretto).
Questo era il senso del discorso.
Ma che comunque non c'entra nulla con la proposta di clinic, qui nel forum...
Comunque come ti dicevo, da parte mia non c'è nessun problema.
Mi spiace solo ci sia stata questa incomprensione.... farò tesoro del tuo consiglio [[La comunicazione social è molto bella ma bisogna stare attenti a circostanziare le cose.]] sincerandomi del fatto che non era mia intenzione dir male di niente e di nessuno.
Spero che ci siamo chiariti e mi spiace della incomprensione sorta.
Grazie Diego.
Ciao
 

Diego

Fractal Fanatic
Sei libero di dire male o di non farlo, quello che ti contesto è di voler (in questo post ed in altri, specialmente su FB) indicare dati (in questo caso di difettosità) che non conosci (ed una delle persone che mi ha segnalato il tuo post su FB è uno dei responsabili Kemper Italia a cui, come a me, non è piaciuto il tuo "Innumerevoli").
 

jarabuandi

Veteran
Oppure direttamente ad Uluru, o Ayers Rock: sai che diffusione del suono! Prima o poi faccio un salto a trovarti :)
Quando vengo per lavoro più che Sidney non vedo....

Terra sacra quella...non ci si può andare a fare 'casino'. Se vieni da queste parti pero, la birra la offro io. Cheers ;)
 

volothamp

Regular
Apperò, che posti interessanti!
So che l'Australia non è la provincia di Padova, ma hai mai avuto modo di conoscere Leon Todd?
Non è il nordest, ma che io sappia sono tutti nelle città nelle coste, il resto del paese è spopolato, quindi ci sono buone possibilità che possa averlo conosciuto :)
 

Smilzo

Forum Addict
Si, pero Leon e abita nella costa opposta.:)
Come distanza, tipo Padova (Ita) e Bassora (Iraq)...
A me piace condividere info, ma credo anche nel suonare e sperimentare. Mi piacerebbe libera condivisione dei preset (perchè fa crescere), e mi piacerebbe un evento di confronto con tanti strumenti e marche.
 

Marco Fanton

Forum Addict
Come distanza, tipo Padova (Ita) e Bassora (Iraq)...
A me piace condividere info, ma credo anche nel suonare e sperimentare. Mi piacerebbe libera condivisione dei preset (perchè fa crescere), e mi piacerebbe un evento di confronto con tanti strumenti e marche.
Nella mia pagina c'è una patch free perchè fatta su un tutorial dove spiego come l'ho fatta.
Le altre ho deciso di venderle perchè credo che il tempo che dedico a farle sia equiparabile a quello che dedico a coloro che vengono nel mio studio a imparare a farle. Invece che dare lezione di chitarra, do lezione di suono sul digitale.
Poi ci sono i tutorial sul mio canale YT e sul mio sito.
L'attività più interessante la faccio in manifestazioni come Guitar Show o SHG Music Show dove ho sempre uno o più spazi per le mie clinic.
L'idea di organizzarne una esclusiva per Fractal mi entusiasma moltissimo :)
 

Diego

Fractal Fanatic
Condividere è da sempre stato uno dei miei obiettivi dato che sono "cresciuto" professionalmente quando dovevi letteralmente "rubare" il mestiere a quelli più bravi: mentre arrotolavi i cavi buttavi l'occhio per vedere come Mister X mixava, usava il compressore o i vari tricks legati agli effetti. Da sempre però sono stato "allergico" al discorso del gratis perchè per molti se una cosa è gratis diventa scontata e perde gran parte del suo valore e quindi condivido entrambi i vostri punti di vista @Smilzo e @Marco Fanton.
Diciamo che ho qualche idea, so sicuramente a chi fare riferimento per l'organizzazione e il prossimo Axe-Fest a Boston sarà d'ispirazione per i dettagli.
Al momento le uniche certezze in caso si decida di dare seguito all'idea è che non ce ne sarà una sola e che non sarà gratuita ma ci sarà un costo di iscrizione (che tuttavia sarà molto ma molto limitato).
 

Smilzo

Forum Addict
A me piaceva molto la formula del Grappa Guitar Camp. Un tranquillo weekend a volumi da paura. ;) Si pagava solo il pernottamento, il resto era tutto volontario. I produttori portavano alcuni prodotti per usarli e farli usare, la parte commerciale passava in secondo piano dopo musica, mangiare, bere e scambiarsi idee. Purtroppo il locale ha cambiato gestione, e non si è trovata altra location degna.
Si formavano vincoli umani, non "professionali". Se si riuscisse a fare qualcosa di simile... non sarebbe male!
https://www.accordo.it/article/viewPub/18446
 
Top Bottom